Scheda tecnica
Descrizione
Ubicazione
Anno di realizzazione
Progettazione
Progettista strutturale
Committente
Dati dimensionali
Normativa di riferimento
Fabbricato di tre unità
Augusta, Siracusa, Italia
2014
Studio D’Ingegneria La Ferla
Dott. Ing. Francesco La Ferla
SER.IT Costruzioni srl
A lotto=1831 mq
D.M. 14/01/2008 (NTC 2008)

 

Descrizione dell’opera

L’area di intervento è costituita da un lotto edificabile identificato in catasto al Foglio 59 particelle 829-830 della superficie di 1.831 mq. Il lotto edificabile è indicato col n°12 nella lottizzazione “Costa Est” approvato con Delibera Consiglio Comunale n. 77 del 28 aprile 1994 e la ditta proprietaria è la SER.IT. COSTRUZIONI s.r.l., con sede in Augusta, C.da Serpaolo. Il vigente Piano Regolatore Generale (Calandra), approvato con D.Ass.Reg. 171/75,  prevede nel lotto di intervento la destinazione residenziale con i parametri e gli indici delle sottozone EC1; il progetto edilizio è stato altresì redatto nel rispetto dei parametri e gli indici di edificabilità cui alla predetta Lottizzazione convenzionata denominata “Costa Est”.

La villa trifamiliare prevede la realizzazione di un fabbricato composto da tre unità immobiliari aventi caratteristiche planimetriche identiche. La configurazione planimetrica del fabbricato all’interno del lotto si basa su tre direttici su cui si collocano le tre unità,  orientate in modo da formare tre angoli di 120 gradi. Ciascuna delle unità è distribuita su due livelli di piano: un piano interrato destinato a ripostiglio e un piano fuori terra destinato ad abitazione. Il sottotetto non abitabile è ricavato nell’intercapedine tra l’ultimo solaio e le falde di copertura e la superficie coperta, posta a base del calcolo volumetrico, rientra nei limiti di quella massima ammissibile ed è ricadente a piano terra e parzialmente al primo piano relativamente al disimpegno abitabile di collegamento alla veranda coperta. Le verande coperte ed i frangisole presentano una superficie complessiva non superiore al 40% della superficie coperta del fabbricato.

 

Descrizione tecnica

La modellazione strutturale è stata effettuata con il software di calcolo IperSpace. Nello specifico, il piano di posa delle fondazioni è ricavato ad opportuna profondità al di sotto del piano interrato e le stesse sono realizzate in calcestruzzo armato utilizzando la tipologia a “platea”. La struttura portante è realizzata con telai in cemento armato, opportunamente collegati ed interagenti tra loro calcolati secondo le nuove Norme Tecniche sulle Costruzioni. I muri di tamponamento sono resistenti alle escursioni termiche in quanto realizzati da elementi forati in laterizio porizzato legati con malta cementizia. Le tramezzature interne sono realizzate con laterizi forati dello spessore al grezzo di 8 cm rifinite con intonaco civile tradizionale. Le pareti esterne della villa trifamiliare, sono intonacate con materiali tradizionali, rete porta intonaco e con rivestimento finale a base di minerali. La copertura a tetto presenta tegole tradizionali siciliane del tipo a coppo e controcoppo e gli infissi esterni presentano una struttura in legno.

 

Galleria

Consulenza continua


Hai bisogno di aiuto o informazioni?
Contatta il nostro team di assistenza
clienti.

Personal Edition

Vuoi provare gratuitamente i nostri software?

Scarica le versioni per uso non professionale:

IperSpace BIM

Monolith 3



   Acquisti telefonici: 0824 87 43 92