Con l’articolo di qualche settimana fa riguardo un’imminente rilascio della Circolare esplicativa delle NTC 2018, in data 27 luglio 2018, il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha approvato, come anticipato, gran parte del testo riportando lievi modifiche al documento finale che sarà pubblicato a settembre in Gazzetta Ufficiale. La Circolare NTC 2018, sembra essere in gran parte in linea con la norma emanata il 17 gennaio 2018, di cui si riporta il testo andato in correzione in Assemblea. Il dato importante e lodevole è sicuramente in merito alle tempistiche, ampiamente rispettate. L’approvazione e la futura pubblicazione avvengono a circa 8 mesi di distanza rispetto al 2008 quando la pubblicazione della relativa Circolare avvenne dopo 12 mesi (NTC 2008 pubblicate a gennaio 2008 e le istruzioni a febbraio 2009).

Le dichiarazioni e la soddisfazione del Consiglio Nazionale Ingegneri

“Con l’approvazione odierna delle norme emanate nel febbraio di quest’anno – ha commentato Armando Zambrano, presidente del CNI – si chiude una lunga ed impegnativa stagione di revisione dell’impianto normativo teso a definire le regole per gli interventi di riduzione del rischio sismico sulle nuove costruzioni e, sopratutto, sugli edifici esistenti. Per questo risultato, i miei ringraziamenti vanno al Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, Massimo Sessa, al nostro Vice Presidente Giovanni Cardinale e al Consigliere CNI Domenico Perrini”.

“Il completamento del quadro di riferimento pone all’avanguardia, non solo europea, il nostro Paese, altamente sismico, sugli aspetti di tutela delle persone – commenta Giovanni Cardinale-  è un ulteriore passo avanti per l’avvio di un piano efficace di prevenzione. Ciò anche grazie al contributo importante del Consiglio Nazionale Ingegneri che, con propri esperti, ha seguito passo passo la costruzione delle norme“.

“Il CNI, quindi, esprime la propria soddisfazione sia per il risultato raggiunto che per la consapevolezza, condivise con il Consiglio Superiore, di un importante passo avanti che rappresenta un impegno ed uno stimolo per ulteriori miglioramenti. Un ringraziamento particolare al Presidente Sessa e alla struttura tecnica in generale del Ministero delle Infrastrutture, per il lavoro svolto e per lo spirito di collaborazione sempre dimostrato”.
“Quello raggiunto – ha detto Domenico Perrini – è un traguardo ma non è il punto di arrivo. Da oggi il nostro impegno procede con maggiore impegno ed intensità sulla revisione del Testo Unico dell’edilizia, il DPR 380/2001, e sulla prospettiva di una più articolata e differenziata cogenza delle norme stesse e della loro semplificazione”.

NTC 2018: cosa cambia ? – Il nostro Quaderno Tecnico

La pubblicazione presenta un confronto tra la vecchia e la nuova normativa, una parte dedicata alla duttilità e al confinamento e un’altra sulle valutazioni numeriche. Acquistalo subito!

Anteprima del testo approvato in data 27 luglio 2018

Si riporta il testo approvato in Assemblea dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici in data 27 luglio 2018. L’anteprima della Circolare non è quella definitiva che sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale nel mese di settembre.

Scarica il testo:

circolare ntc 2018 bozza

 

Consulenza continua


Hai bisogno di aiuto o informazioni?
Contatta il nostro team di assistenza
clienti.

Personal Edition

Vuoi provare gratuitamente i nostri software?

Scarica le versioni per uso non professionale:

IperSpace BIM

Monolith 3



   Acquisti telefonici: 0824 87 43 92